Menu

Personaggi illustri (C)

Temistocle Calzecchi Onesti
(Lapedona, 1853 - Monterubbiano, 1922)

Professore di fisica presso il Regio Liceo "Annibal Caro" di Fermo nel 1884 fu il primo a descrivere scientificamente le variazioni di conducibilità elettrica delle limature dei diversi metalli, racchiuse in un tubetto di vetro a cui in seguito Oliver Lodge darà il nome di "coherer".

 


Ignazio Cantalamessa
(Ascoli Piceno, 1796 - ..., 1855)

Architetto

 


D. Cantatore

Pittore, visse a lungo a Montefiore dell'Aso.

 


Cleto Capponi
(Grottammare, 1912 - 2000)

Pittore, scultore, caricaturista, aveva costituito a Grottammare una scuola-officina di maioliche artistiche. Egli divenne famoso nel 1934 quando, collaboratore della redazione ascolana de Il Messaggero, in occasione di una esibizione ad Ascoli Piceno di Primo Carnera, da pochi mesi campione del mondo di boxe dei pesi massimi, disegnò a carboncino una caricatura del pugile. Pubblicata sulla cronaca sportiva, fu così apprezzata dal regime dell'epoca che gli venne proposto un contratto di collaborazione con il Popolo d'Italia.

 


Augusto Capriotti
(S.Benedetto del Tronto, 1920 - ???)

Laureatosi dottore in Agraria,  proseguì gli studi in zootecnia e le ricerche in vari istituti italiani ed europei, in particolare nel settore della microbiologia agraria.

 


Giambattista Carducci
(Fermo, 1806 - Magliano di Tenna, 1878)

Architetto e ornatista, ebbe importanti incarichi sia a Fermo che a Roma; le sue ricchezze vennero destinate ad opere di beneficienza (tra cui l'Opera Pia Carducci a Fermo) e all'arricchimento delle Accademie di Roma, Napoli, Milano, Firenze e Torino.

 


 

Cecco d'Ascoli (vedi Francesco Stabili)

Bonaventura Celli
(Castelli, 1837 - 1877)

Patologo

 


Maurizio Compagnoni

Giornalista

 


Ascanio Condivi

biografo di Michelangelo

 


Giovanni Corradetti

Architetto

 


Carlo Crivelli
(Venezia, 1430 - Ascoli Piceno o Fermo, 1494 o 1500)

Pittore, si trasferì nelle Marche nel 1468, dove realizzò i polittici per le chiese di Porto S.Giorgio (oggi smembrato), Camerino, Ascoli Piceno, Massa Fermana.

 


Vittore Crivelli
(Venezia, 1440 - ..., 1501 o 1502)

Pittore

 


Amedeo Crivellucci
(Acquaviva Picena, 1850 - Roma, 1914)

Storico, insegnò storia moderna a Pisa e Roma, fondò la rivista "Studi Storici", si interessò ai rapporti tra lo Stato e la Chiesa.

 


Remo Croci

Giornalista

 



MM-2021 PortoDeiPiceni da un'idea di Gianluca Paniccia.

Segui le  note legali e la mappa del sito - Resta in contatto con  email -  facebook -  blog