sei qui: home > eventi > sagre

Le sagre eno-gastronomiche


 ESTATE

 

Nel periodo estivo in ogni localitą di mare, di montagna o di campagna vengono organizzate sagre eno-gastronomiche nei cui stands si possono degustare prodotti tipici e non.

Tra i protagonisti di questi appuntamenti ci sono: polenta con lumache  (Altidona),  gnocchi (Lapedona), fagiolo e della costatella (Tossicia), timballo (Aquilano di Tossicia), quaglie (Monte Vidon Combatte), prosciutto nostrano (Basciano), porchetta italica (Campli), tartufo locale (Campovalano di Campli), cozze e spaghetti alla marinara (Pedaso), vino, salsiccia e formaggio (Torano Nuovo), carne di ovini (Arsita, Caprafico di Teramo, Forcella di Teramo), formaggio pecorino (Castiglione Messer Raimondo), frutta (Montefiore dell'Aso), ricotta (Tottča di Crognaleto), scorzone (Cellino Attanasio), pizza e della birra (Sant'Onofrio di Campli),  birra (Ripaberarda di Castignano), vino (Controguerra), prodotti di mare (Alba Adriatica), spiedini di castrato (detti spitilli a Palmiano), asado (carne cotta alla brace tipica dell'Argentina, a Moresco), coniglio (Ancarano)

Negli ultimi anni si stanno diffondendo anche sagre itineranti e sagre che intendono promuovere l'economia di determinate aree montane (ad esempio "I Piatti del Parco" a Montorio al Vomano).

Durante la Festa del Mare di Porto S.Giorgio (a luglio e ora anche ad agosto), la frittura di pesce viene preparata nella "Padella gigante dell'Adriatico", un padellone di 6 metri di diametro che puņ contenere mille litri di olio necessari a friggere i circa mille chili di calamaretti che vengono distribuiti da oltre 30 anni.

Nella pagina degli eventi é possibile trovare le sagre, con le date di svolgimento ove possibile, attraverso le funzioni di ricerca nel box giallo. 

 

 AUTUNNO

 

Vigneto a novembre . Tra settembre e ottobre, periodo di vendemmia, si svolgono diverse feste dedicate all'uva e al vino; a  Spinetoli alla Festa dell'Uva sfilano i carri ornati di uva, botti, arnesi e persone che simbolicamente festeggiano il ritorno a casa dopo le dure giornate di raccolta; a Bisenti, ci sono la sfilata di carri allegorici, l'esibizione di gruppi folcloristici e stands gastronomici per il Revival dell'uva e del "vino Montonico".

. Nelle localitą di montagna si svolgono le feste d'autunno in cui si assaggiano le castagne (un alimento dalle ricche proprietą nutrizionali) dei boschi appenninici; vengono organizzate anche escursioni nei castagneti (con possibilitą di raccogliere i marroni) e visite guidate nei centri storici. Tra le Sagre-mercato pił note segnaliamo quelle di Acquasanta Terme, di Montemonaco, di Tottča di Crognaleto

. A partire dai primi giorni di novembre ed in occasione della Festa di S.Martino, vengono organizzate feste per la degustazione del vino novello. Segnaliamo le feste di Offida, Nereto e la grande fiera di Grottammare, le feste di Sant'Omero, Cerqueto di Fano Adriano

 

 INVERNO
 

. Sagra dei caggionetti, tipico dolce natalizio con ripieno di castagne a Castellalto (dicembre) 

 

 PRIMAVERA
 

 

 

Ricerche e approfondimenti .

 Clicca qui per conoscere:
tutti gli eventi in programmai prodotti tipici

per vedere tutti i siti archiviati nella categoria
ospitalitą e divertimento  | arte e cultura | prodotti tipici

 © 2000-2009 Porto dei Piceni by Gianluca Paniccia. Per l'utilizzo leggi le note legali

Stampa della pagina: www.portodeipiceni.it/eventi/eve001.htm (Eventi: sagre eno-gastronomiche)
Data aggiornamento: 6 maggio 2008
Verificare le condizioni di utilizzo delle informazioni contenute in questo documento
Per contatti: info@portodeipiceni.it