Frame alto in italiano - sezione eventi
PortoDeiPiceni

Fiere e mercati principali dell'anno

Nella nostra regione esistono due sole strutture fieristiche "stabili" che organizzano un calendario di manifestazioni in un luogo adibito a salone espositivo: il PalaUniverso di Silvi e il Polo Fieristico Marconi di Centobuchi di Monteprandone.

Ad Ascoli Piceno, la terza domenica del mese e il sabato pomeriggio precedente (agosto escluso), nelle vie del centro si svolge il "Mercatino dell'antiquariato, e degli oggetti antichi del collezionismo e dell'artigianato artistico, tipico e tradizionale"

 

ESTATE

Durante l'estate , in determinati giorni oppure tutte le sere in determinati periodi (le cui date di inizio e fine variano di anno in anno), si svolgono dei graziosi mercatini. Tra di essi, si segnalano (le informazioni sono relative al 2002):
- Acquaviva Picena, tutti i mercoledì di luglio e agosto
- Alba Adriatica - Isola pedonale e Viale Vittoria tutti i martedì dall'8 luglio al 26 agosto, dalle ore 17 alle 24: "Curiosando - mercatino del collezionismo, piccolo antiquariato ed artigianato"
- Alba Adriatica, tutte le sere dal 10 giugno al 10 settembre, mercatino serale nel parcheggio di Via Rovigo e Rotonda Nilo
- Giulianova, tutti i mercoledì dalle ore 17 alle 24.00 in Via Orsini circa 80 espositori di antiquariato collezionismo ed artigianato tipico e locale
- Grottammare, tutti i lunedì dall'8 luglio al 26 agosto 2002, in Via S. Agostino al Paese alto: " Mostra-mercato dell'antiquariato, artigianato, collezionismo e modernariato, enogastronomia tipica locale"
- Martinsicuro, tutte le sere, mercatino sull'isola pedonale
- Offida, tutti i venerdì estivi di luglio ed agosto: "Mostra Mercato Artigianato, Antiquariato, Collezionismo - Suoni e Colori dal Mondo" nel Centro Storico, dalle ore 17.00 alle 24.00
- Roseto degli Abruzzi, tutti i lunedì con orario dalle ore 17.00 alle ore 24.00, in Piazza della Stazione , mercatino del settore di piccolo antiquariato, collezionismo, modernariato e artigianato artistico ed etnico

 "L'Antico e le Palme" è il nome della Mostra-mercato forse più suggestiva e più frequentata d'estate, con oltre 250 espositori. Per il 2002 gli organizzatori hanno programmato due appuntamenti a San Benedetto del Tronto e uno a Grottammare.

- Mostra mercato del ricamo e del merletto antico e moderno, a Canzano

- Mostra-mercato della ceramica, a Castelli, che si conclude con il tradizionale Lancio del piatti sullo strapiombo del torrente Leomogna.

- Mercatino della Calzatura dei produttori monturanesi, a Monte Urano (6a ed. nel 2003), alcuni giorni prestabiliti di luglio ed agosto.

 

Nei primi giorni di luglio si svolge la tradizionale (nel 2008 é giunta alla 149a edizione) fiera della pastorizia, nella Piana di Roseto di Crognaleto, al confine con il comune di Cortino; era questo il punto di partenza dell'antico tratturo Rocca Roseto-Frisa che si snodava dai Monti della Laga fino alla costa adriatica per poi ricongiungersi al tratturo regio verso il Tavoliere.  Durante la  fiera vengono messi in mostra ovini e caprini dei migliori allevamenti regionali, i prodotti caseari tipici con assaggi e vengono organizzati convegni, mostre e seminari.

 

A Castelbelfiore di Silvi si svolge la mostra dell'artigianato, degli usi e delle tradizioni popolari abruzzesi.

 

AUTUNNO

.

Fiera di S.Martino. La fiera si svolge a Grottammare l'11 novembre di ogni anno; essa è probabilmente nata alla fine dell'800 come fiera-mercato di tipo rurale alla quale potevano partecipare tutti i contadini e allevatori della zona in occasione dell'inizio dell'anno agricolo e della degustazione del vino novello.
Attualmente è una fiera grandiosa che richiama migliaia di persone da tutta la regione e centinaia di operatori che nelle loro bancarelle offrono soprattutto prodotti eno-gastronomici e artigianali.
Alla fiera è legata anche la corsa dei cornuti, la cui origine non è nota, ma attualmente sembra alludere alla condizione degli uomini traditi, tanto è vero tra i prodotti più richiesti durante la festa c'é un'insalata di sedano condita con pepe ritenuta afrodisiaca e perciò di aiuto per i mariti che abbiano problemi con le loro mogli.
E' comunque da segnalare che in altre località si svolgono manifestazioni legate alla tauromachia (Cavallo di fuoco a Ripatransone, Lu Bove Fint a Offida) che affondano le radici molti secoli addietro, prima per ingraziarsi la dea Cupra (della fertilità e dell'abbondanza) poi per allontanare la paura dell'inverno uccidendo un toro e ricavarne così abbondanti carni.

INVERNO

 

 

PRIMAVERA

 

 

 

Ricerche e approfondimenti .

 Clicca qui per conoscere:
tutti gli eventi in programma

per vedere tutti i siti archiviati nella categoria
ospitalità e divertimento  | arte e cultura | enti locali

Stampa della pagina: www.portodeipiceni.it/eventi/eve005.htm (Eventi: fiere e mercati)
Data aggiornamento: 29 aprile 2006
Verificare le condizioni di utilizzo delle informazioni contenute in questo documento
Per contatti: info@portodeipiceni.it


2000-2017 PortoDeiPiceni da un'idea di Gianluca Paniccia.

Leggi le  note legali  per l'uso del sito - Scrivici una  email - Vai alla nostra pagina   facebook