Frame alto in italiano - Enciclopedia

Colonnella

Il capoluogo è situato a circa 300 metri sul livello del mare a cavallo delle valli del Tronto e del Vibrata e a poca distanza dal mare.  

I reperti dell'epoca neolitica e i resti di Truentum testimoniano che la zona a valle dell'attuale Colonnella è stata abitata fin dall'antichità anche se solo nel "Cronicon Farfenses" del 936-962 si trova il nome "Curtem S.Maria Colunnellae". Per la sua posizione strategica, Colonnella è stata contesa nel corso dei secoli: nel 1282 passò al Regno di Napoli, venne venduta ad Ascoli da Carlo III, venne concessa nel 1535 da Carlo V al barone spagnolo Benedetto Rosales; nel 1602 fu acquistata da Andrea Matteo Acquaviva, nel 1640 fu venduta a Diana di Capua; nellì800 divenne terra di briganti e patrioti, fino all'annessione al Regno d'Italia nel 1860.  Nel 1963 vennero staccate le frazioni di Martinsicuro e Villa Rosa.

Posta su un cucuzzolo, si accede al centro storico attraverso una scenografica scalinata. Attraverso un dedalo di strette vie (rue) si raggiungono:

- la Piazza del Popolo, 

- il Palazzo Municipale, 

- la Parrocchiale dei Santi Cipriano e Giustino, opera di Pietro e Giacinto Maggi, in cui sono conservate la statua lignea della Madonna del Suffraggio e un prezioso organo del 1833 (di Quirino e Gaetano Gennari da Lanciano)

- la Torre dell'orologio del XVI secolo

- la Fonte Vecchia e la Fonte Ottone,

- le antiche cisterne romane Ricci, Cincolà e Romana.

L'economia locale si basa principalmente sull'industria, sviluppatasi in ampie zone produttive nelle contrade poste lungo la vallata del Tronto (Vallecupa e San Giovanni). Con 1832 addetti nelle unità locali a fronte di 3.100 abitanti, Colonnella ha il più alto rapporto addetti/abitanti della nostra zona (dopo Ancarano). Particolarmente importanti sono i settori del tessile (16 unità locali), della pelletteria (33) e metalmeccanico. 

Negli anni più recenti è nato e sta continuando ad espandersi una zona commerciale lungo la vallata del Vibrata.

Lungo le colline sono invece sviluppati l'agriturismo e la coltivazione di viti e ulivi che danno luogo alla produzione di vini lungo la famosa via dei vini.

Tra gli eventi da segnalare la "festa dei Manoppi" con la processione e sfilata dei carri agricoli addobbati, la Sagra dei Prodotti Tipici e del Vino Locale e il Presepe Vivente del 6 gennaio.

Ricerche e approfondimenti .

 

 

Galleria fotografica .


clicca per ingrandire - Colonnella , Torre dell' Orologio
Torre dell'Orologio

 stemma


 

Territorio comunale

immagine ingrandita della posizione del comune

. Coordinate geografiche: N 42° 52' 26.76  E 13° 52' 9.12

Massima altitudine: 303 metri s.l.m. (Colonnella)

. Località abitate (al 21/10/2001): Colonnella * (985 ab.), San Giovanni (483 ab.), Cappelletti (43 ab.), Civita (41 ab.), Lupi (29 ab.), Marconi (88 ab.), Prosperi (107 ab.), Ricci (56 ab.), Riomoro (226 ab.), Riomoro Basso (22 ab.), Rosati (58 ab.), San Martino (73 ab.), Sant'Angelo (114 ab.), Case Sparse (947 ab.)

. Confina con i comuni di Martinsicuro, Alba Adriatica, Corropoli, Controguerra, Monteprandone

. Consulta mappa e stradario di Colonnella, con distanze chilometriche

 

Dati Amministrativi

. Codice Istat: 67019

. Provincia: Teramo

. Unioni: Città Territorio Val Vibrata

. Sistema Locale del Lavoro: San Benedetto del Tronto

. Sindaco: Marco Iustini (confermato nel 2006)

 

Dati statistici e grafici  .

 

Principali dati sociali ed economici del comune
dettaglio
provincia
datafenomeno  valore 
assoluto
confronti
 comune prov.  Italia 
vedi 31/12/2006 Superficie comunale (kmq)21,74indice Italia=10000,076,471000
31/12/2006Residenti3.495indice Italia=10000,065,091000
31/12/2006Densità (residenti/kmq)-161155196
vedi31/12/2006Stranieri272 % su tot. residenti7,84,95,0
vedi 21/10/2001Tasso occupazione %-44,744,142,9
21/10/2001Tasso disoccupazione %-5,88,411,6
vedi 2004Imponibile Irpef pro-capite (euro)17.574indice Italia=1009081100
31/12/2006Depositi banc. pro capite (euro)n.d.indice Italia=100n.d.77100
31/12/2006Impieghi banc. pro capite (euro)n.d.indice Italia=100n.d.56100
vedi21/10/2001Abitazioni di residenti1.144 % su tot. abitazioni84,569,379,3
vedi31/12/2006 Posti letto strutture ricettive122 ogni 100 abit.3,516,07,6
vedi21/10/2001 Imprese attive333 ogni 100 abit.10,27,87,2
vedi31/12/2005 Autovetture ogni 100 abit.64,161,659,3
vedi2006Raccolta differenziata (kg/ab/anno)296,0 % su tot. rifiuti58,523,2n.d.

[fonti e legenda]

 

 

Approfondimenti statistici

- Popolazione residente rilevata nei Censimenti della popolazione
- Bilancio demografico
- Composizione per sesso della popolazione residente 
- Composizione per stato civile della popolazione residente, di almeno 16 anni compiuti
- Composizione per classi di età della popolazione residente 
- Stranieri residenti
- Condizione lavorativa della popolazione residente, di 15 anni e più, alla data dei Censimenti della popolazione
- Grado di istruzione della popolazione residente di 6 anni e più, alla data dei Censimenti della popolazione
- Unità locali e relativi addetti, per attività economica svolta, alla data dei Censimenti dell'Industria
- Principali attività svolte (numero di addetti), alla data del Censimento dell'Industria 2001
- Principali attività svolte (specializzazione), alla data del Censimento dell'Industria 2001
- Principali dati sull'attività agricola
- Risultati delle elezioni amministrative e politiche

 

Stampa della pagina: www.portodeipiceni.it/testi/te67019A.htm (Colonnella)
Data aggiornamento: 18 giugno 2008
Verificare le condizioni di utilizzo delle informazioni contenute in questo documento
Per contatti: info@portodeipiceni.it

Error processing SSI file