PortoDeiPiceni

Monteprandone

  • Monteprandone - piazza
    Centro storico.
  • Monteprandone - Palazzo comunale
    Palazzo comunale
  • Monteprandone - panorama
    Panorama da sud
  • Porta da Monte - Monteprandone
    Porta da Monte
Territorio comunale

posizione del comune di Monteprandone (l'immagine si ingrandisce con un click)

Le origini del capoluogo, posto a 280 metri s.l.m., risalgono al IX secolo, quando un cavaliere al seguito di Carlo Magno (tale Prando o Brando) vi eresse un castello. La prima nota storica risale al 1039, allorquando si cita il "castellum de Monte Prandonis cum eccelsia sanctii Nicolay" tra i beni donati all'Abbazia di Farfa. Costituitosi libero comune e poi sottomesso alla città di Ascoli, fu al centro di violente battaglie essendo posto al confine tra Ascoli e Fermo. Nel 1935 la frazione di Porto d'Ascoli si unì a San Benedetto del Tronto, mentre negli ultimi decenni la frazione di Centobuchi, nella vallata del Tronto, ha avuto un grande sviluppo demografico ed economico.

Le mura castellane cingono il borgo medievale, al cui interno si trovano il Palazzo Comunale e Palazzo Campanelli su piazza dell'Aquila dalla quale si prosegue per la casa natale di San Giacomo della Marca, la collegiata di San Nicolò di Bari e alcune viuzze medievali (tra cui del Corso e Limbo). Nel centro vi è il Museo dei Codici di San Giacomo della Marca in cui si conservano alcuni codici miniati e lettere autografe. Poco fuori del centro abitato sorge il Convento di Santa Maria delle Grazie. 

Il 28 novembre si svolge la Fiera di San Giacomo in occasione della festa del Patrono; tra fine luglio ed agosto vengono organizzate la Sagra delle olive fritte all'ascolana ed altre feste eno-gastronomiche.

Lo sviluppo demografico ha accompagnato la crescita della economia locale, sviluppatasi in una delle zone industriali più grandi della vallata del Tronto.

Tra le produzioni spiccano quella dei mobili per bagno con 190 addetti in 17 unità nel mobile e altri 140 addetti nella lavorazione del legno, il settore aeronautico (elicotteri) e la trasformazione di prodotti ortofrutticoli.

 

Cerca con il PortoDeiPiceni tutto quello che riguarda Monteprandone :

 

 

Dati Amministrativi

 

Altre informazioni
  • Santo Patrono [più info]: san Giacomo della Marca
  • Giorno festivo [più info]: 28 novembre
  • Zona sismica [più info]: zona 2 (sismicità media)
  • Zona climatica [più info]: zona D, 1.951 gradi/giorno
  • Cognomi più diffusi [più info]: Capriotti, Gabrielli, Capecci, Mattioli, Coccia, De Angelis, Traini, Fazzini, Amadio, Malizia
  • Gemellaggi [più info]: Castiglione delle Stiviere

 

 Principali dati statistici
Principali dati sociali ed economici del comune
alla datadescrizionevaloreinfo
confronti
 comuneprovincia Italia 
censim.2011Superficie comunale (kmq)26,38dati provincialiindice Italia=10000,094,071.000
31/12/2018Residenti12.708dati provincialiindice Italia=10000,213,431.000
31/12/2018Densità (residenti/kmq)-dati provincialiab./kmq482169200
31/12/2018Stranieri1.107dati provinciali% su tot. residenti8,76,98,7
31/12/2018Eta' media residenti42,82dati provincialianni42,8246,3744,91
censim.2011Tasso occupazione %-dati provinciali%49,545,845,0
censim.2011Tasso disoccupazione %-dati provinciali%11,310,511,4
per.imposta 2017Imponibile Irpef pro-capite (euro)16.265dati provincialiindice Italia=10078,887,1100
censim.2011Incidenza abitazioni di proprietàdati provinciali% su tot. abitazioni81,277,371,4
31/12/2018Posti letto strutture ricettive322dati provincialiogni 100 abit.2,514,08,5
media 2017Unità locali imprese attive961dati provincialiogni 100 abit.7,68,97,8
31/12/2018Autovetture dati provincialiogni 100 abit.63,269,464,6
2018Raccolta differenziata (kg/ab/anno)574dati provinciali% su tot. rifiuti76,765,947,5

 fonti e legenda

 

 Per approfondire statistiche e informazioni

 


MM-2020 PortoDeiPiceni da un'idea di Gianluca Paniccia.

Leggi le  note legali  per l'uso del sito - Scrivici una  email - Vai alla nostra pagina   facebook