Frame alto in italiano - Enciclopedia

Montalto delle Marche

Territorio comunale

posizione del comune di Montalto delle Marche (l'immagine si ingrandisce con un click)

  • Coordinate geografiche: N 42° 59' 26.88   E 13° 36' 36.36
  • Massima altitudine: 580 metri s.l.m.; località abitata Montalto delle Marche 513 metri s.l.m.
  • Località abitate (al 21/10/2001): Montalto Delle Marche * (609 ab.), Patrignone (130 ab.), Porchia (178 ab.), Capponi (12 ab.), Fonte Arrigo (25 ab.), Fonte D'Ercole (83 ab.), Madonna Del Lago (133 ab.), Maliscia (20 ab.), Moglie (39 ab.), Redentore (36 ab.), Valle Bianca (22 ab.), Case Sparse (1058 ab.)
  • Confina con i comuni di Carassai, Castignano, Cossignano, Monte Rinaldo (FM), Montedinove, Montelparo (FM), Ortezzano (FM)
  • Guarda mappa e stradario di Montalto delle Marche, con distanze chilometriche

Posta sullo spartiacque tra Aso e Tesino, venne fondata nel VI sec. intorno al X sec. i monaci benedettini costiuirono l'attuale nucleo; nel 1585 papa Sisto V la elevò al rango di città, di sede Vescovile e capoluogo di un vasto territorio (detto "Presidato di Montalto") composto da 14 terre.

All'interno della mura, a cui si accede attraverso le porte Patrizia e Marina, vi sono i segni dell'illustre passato. Su piazza Umberto I si affacciano il Palazzo del Preside (XVIII sec.) che ospita tre Musei (Archeologico, dell'Acqua, della Terra e della Tela, la Pinacoteca Civica), la piccola chiesa barocca di San Niccolò e la Biblioteca settecentesca; al centro della piazza c'é il busto di Giuseppe Sacconi (1922) realizzato da Eugenio Maccagnini. 

Fuori del centro storico é piazza Sisto V su cui sorge la cattedrale di S.Maria Assunta, iniziata nel 1587 su progetto di Domenico Fontana poi modificata in vari momenti; l'interno fu affrescato da Luigi Fontana intorno al 1875. Di fronte alla chiesa c'é il Seminario Vescovile di Pietro Maggi (1825) che ospita una sezione dei Musei Sistini in cui é conservato un Crocifisso in legno (XIII sec.) e  un prezioso reliquiario di arte orafa parigina del 1586 donato da Sisto V alla Cattedrale della città di origine della sua famiglia.

Nella frazione di Patrignone sorge la parrocchiale romanico-gotica di S.Maria in Viminato, di origine farfense e arricchita da affreschi del XV e XVI sec., oltre che da un tabernacolo ligneo dorato di Desiderio Bonfini

Il patrono San Vito viene festeggiato il 15 giugno.

 

 

 Galleria fotografica
Stemma di montalto

stemma

 

Dati Amministrativi
  • Codice Istat: 44032
  • Codice catastale:
  • Provincia: Ascoli Piceno
  • Unioni: -
  • Sistema Locale del Lavoro: Offida
  • Diocesi :
  • Sindaco:
  • Stemma :
  • Descrizione dello stemma :
  • Indici di bilancio:

 

Altre informazioni
  • Santo Patrono:
  • Giorno festivo :
  • Zona sismica :
  • Zona climatica : gradi/giorno
  • Cognomi più diffusi :
  • Gemellaggi : -

 

 Principali dati statistici
Principali dati sociali ed economici del comune
alla datadescrizionevaloredettagli
confronti
 comuneprovincia Italia 
01/01/2016Superficie comunale (kmq)33,94vedi indice Italia=10000,114,071.000
01/01/2016Residenti2.122vedi indice Italia=10000,033,461.000
01/01/2016Densità (residenti/kmq)-vedi 63171201
01/01/2016Stranieri115vedi % su tot. residenti5,46,78,3
censim.2011Tasso occupazione %-vedi 47,545,845,0
censim.2011Tasso disoccupazione %-vedi 6,010,511,4
2014Imponibile Irpef pro-capite (euro)13.954vedi indice Italia=1007388100
31/12/2015Depositi banc. pro capite (euro)vedi indice Italia=100075100
31/12/2015Impieghi banc. pro capite (euro)vedi indice Italia=100087100
censim.2011Incidenza abitazioni di proprietà80,4vedi % su tot. abitazioni80,477,371,4
31/12/2015Posti letto strutture ricettive283vedi ogni 100 abit.13,313,88,0
censim.2011Imprese attive149vedi ogni 100 abit.6,48,67,8
31/12/2015Autovetture -vedi ogni 100 abit.75,466,861,6
2015Raccolta differenziata (kg/ab/anno)279vedi % su tot. rifiuti66,251,247,5

 

 Per approfondire statistiche e informazioni

 

Stampa della pagina: www.portodeipiceni.it/testi/ap44032A.htm (Montalto delle Marche)
Data aggiornamento: 27 maggio 2017
Verificare le condizioni di utilizzo delle informazioni contenute in questo documento
Per contatti: info@portodeipiceni.it

Error processing SSI file