Frame alto in italiano - Enciclopedia

Monsampolo del Tronto

Territorio comunale

posizione del comune di Monsampolo del Tronto (l'immagine si ingrandisce con un click)

  • Coordinate geografiche: N 42° 53' 52.44   E 13° 47' 41.28
  • Massima altitudine: 200 metri s.l.m.; località abitata Valle Cecchina 166 metri s.l.m.
  • Località abitate (al 21/10/2001): Monsampolo Del Tronto * (561 ab.), Stella (2434 ab.), Comunanza (66 ab.), Fontanelle (19 ab.), San Francesco (65 ab.), Sant'Egidio I (64 ab.), Sant'Egidio II (21 ab.), Sant'Egidio III (41 ab.), Treazzano (40 ab.), Valle Cecchina (15 ab.), Case Sparse (669 ab.)
  • Confina con i comuni di  Controguerra, Spinetoli, Acquaviva Picena, Monteprandone, Offida, Castorano
  • Guarda mappa e stradario di Monsampolo del Tronto, con distanze chilometriche

Il territorio si estende tra la vallata del Tronto e le prime colline sul lato sinistro del fiume, con il capoluogo posto a 181 metri s.l.m. e la frazione di Stella nella sottostante pianura.

I reperti più antichi, trovati in contrada Treazzano, risalgono al 1250-1100 a.C. Le prime tracce storiche invece riferiscono della donazione del Monti Sancti Pauli (forse in onore di tale Monsù di San Paolo, cavaliere francese) avvenuta nel 1031 in favore della Chiesa fermana. Successivamente il territorio è stato luogo e causa di lotte tra signori e potentati locali, fu devastato nel 1425 dalle truppe pontificie e saccheggiato dai briganti di Marco Sciarra nel 1591. Nel 1862 assunse la denominazione attuale.  

Nel capoluogo si trovano la Porta Maggiore e l'Arco della Morte, la chiesa della Maria SS. Assunta (con crocifisso ligneo del sec. XV, tabernacolo del 1632 e diversi dipinti di pregio), Palazzo Malaspina con la Torre di avvistamento e i Torrioni. Tra il fiume e la superstrada si trova la Cripta dell'Abbazia dei Santi Benedetto e Mauro, una chiesetta a navata unica costruita intorno all'anno 1000 e posta alle dirette dipendenze dell'Abbazia di Montecassino. 

Tra le manifestazioni si segnalano le feste in onore di S.Mauro (a Stella) e di S.Egidio (nella frazione omonima), oltre che la Processione del Venerdì Santo con un prezioso catafalco ligneo del sec. XVII.; la festa patronale della Madonna del Rosario viene festeggiata il martedì dopo Pasqua.

 

 

 

 Galleria fotografica
Stemma di Monsampolo del Tronto

stemma

 

Dati Amministrativi

 

 

Altre informazioni
  • Santo Patrono: Madonna del Rosario
  • Giorno festivo : martedì dopo Pasqua
  • Zona sismica: 2
  • Zona climatica: zona D, 1.514 gradi/giorno
  • Cognomi più diffusi:
  • Gemellaggi: -

 

 Principali dati statistici
Principali dati sociali ed economici del comune
alla datadescrizionevaloredettagli
confronti
 comuneprovincia Italia 
01/01/2016Densità (residenti/kmq)-vedi 299171201
01/01/2016Stranieri511vedi % su tot. residenti11,16,78,3
censim.2011Tasso occupazione %-vedi 48,745,845,0
censim.2011Tasso disoccupazione %-vedi 13,510,511,4
2014Imponibile Irpef pro-capite (euro)14.771vedi indice Italia=1007788100
31/12/2015Depositi banc. pro capite (euro)vedi indice Italia=100075100
31/12/2015Impieghi banc. pro capite (euro)vedi indice Italia=100087100
censim.2011Incidenza abitazioni di proprietà79,7vedi % su tot. abitazioni79,777,371,4
31/12/2015Posti letto strutture ricettive218vedi ogni 100 abit.4,713,88,0
censim.2011Imprese attive336vedi ogni 100 abit.8,48,67,8
31/12/2015Autovetture -vedi ogni 100 abit.65,966,861,6
2015Raccolta differenziata (kg/ab/anno)420vedi % su tot. rifiuti62,851,247,5

 

 Per approfondire statistiche e informazioni

 

Stampa della pagina: www.portodeipiceni.it/testi/ap44031A.htm (Monsampolo del Tronto)
Data aggiornamento: 1 febbraio 2008
Verificare le condizioni di utilizzo delle informazioni contenute in questo documento
Per contatti: info@portodeipiceni.it

Error processing SSI file